Homepage


 
 
The mill
 
 
 
 
 
 
 
 

  F.A.Q. - Risposta alle domande più frequenti:


Perché mi consiglia l'uso dei prodotti Farchioni?

Sono più gustosi, profumati e corposi della concorrenza: è per questo che sono più convenienti in quanto per condire ne è sufficiente una minor quantità.
  Top

Cosa significa Olio Extra Vergine di Oliva e qual è la differenza con l'Olio di Oliva e l'Olio di Sansa di Oliva?

L'Olio Extra Vergine di Oliva è un Olio d'oliva di categoria superiore ottenuto direttamente dalle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici.
L'Olio di Oliva è un Olio contenente esclusivamente oli d'oliva che hanno subito un processo di raffinazione e oli ottenuti direttamente dalle olive.
L'Olio di Sansa di Oliva è un Olio contenente esclusivamente oli derivati dalla lavorazione del prodotto ottenuto dopo l'estrazione dell'olio d'oliva e oli ottenuti direttamente dalle olive.
  Top

E' possibile utilizzare tali prodotti oltre il TMC?

In etichetta vi è scritto: da consumarsi preferibilmente entro ..., il che significa che se conservato nelle normali condizioni, consigliate in etichetta (conservare il prodotto in luogo fresco, lontano da fonti di luce e di calore, richiudendolo dopo l'uso), può essere consumato anche oltre il TMC.
  Top

Cosa significa spremitura a freddo?

La dicitura è normata dal Regolamento CE n.1019/2002 e le espressioni ammesse sono due: " prima spremitura a freddo ", riservata agli oli d'oliva vergini o extravergini ottenuti a meno di 27°C con una prima spremitura meccanica della pasta d'olive, con un sistema di estrazione di tipo tradizionale con presse idrauliche; " estratto a freddo ", riservata agli oli d'oliva vergini o extra vergini ottenuti a meno di 27°C con un processo di percolazione o centrifugazione della pasta d'olive.
  Top

E' più vantaggioso usare un prodotto Grezzo o Filtrato?

Le opinioni sono abbastanza discordanti su questo punto.
Considerando il fatto che un prodotto grezzo non subisce il processo di filtraggio, sarà sicuramente "meno stressato" di un prodotto filtrato, con conseguente minore perdita di sostanze volatili, quali Polifenoli o altro, che oltre a costituire una naturale difesa dell'olio, sono i responsabili degli odori e sapori caratteristici dell'olio.
La mancata filtrazione ha però di negativo la presenza nell'olio di particelle dovute alla lavorazione delle olive che potrebbero subire fermentazione e alterare nel tempo il prodotto.
  Top

Quale è la differenza fra un olio fruttato ed uno dolce?

E' possibile classificare gli oli in due grandi categorie: Dolce e Fruttato.
Gli oli Fruttati sono quei prodotti che all'assaggio organolettico ricordano in maniera particolare il frutto dell'oliva, dando una forte sensazione di piccante, amaro, con note di erba verde o di altra frutta.
Si coniugano in maniera particolare con cibi che esaltano questi sapori e odori di frutto, quali insalate verdi, bruschette, legumi, carne arrosto ecc.
Gli oli dolci sono quei prodotti che all'assaggio organolettico danno una forte sensazione di dolce al palato, con assenza di sensazioni quali il piccante, l'amaro ecc. Sono facilmente associabili con cibi già saporiti per i quali questi oli esaltano il sapore stesso del cibo e non lo coprono: pesce, minestre calde, verdure cotte, Ecc.
  Top

L'acidità di un olio può essere un indice di Qualità?

L'acidità di un olio considerata in maniera assoluta induce erroneamente a creare una scala di qualità.
Infatti può essere considerata un indice di qualità solo se relazionata alle altre caratteristiche chimico fisiche dell'olio d'oliva considerato, come evidenziato dal Regolamento CE n.1019/2002.
  Top

Perché non utilizzate per i vostri prodotti le bottiglie scure?

La bottiglia scura offre il vantaggio di una migliore conservabilità in quanto ostacola il passaggio di luce e quindi rallenta i processi di invecchiamento, ma, il consumatore preferisce, quando si parla di prodotto alimentare, "vedere" il prodotto.
  Top

Cosè un "olio biologico" ?

Un olio biologico è ottenuto seguendo le direttive di una normativa che prevede l'impiego solo di concimi ed antiparassitari naturali.
Questo olio è controllato e certificato da organismi autorizzati che hanno il compito di analizzare il terreno, il frutto e l'olio ricavato durante ogni fase di raccolta, macinazione e confezionamento, al fine di garantire l'assenza di antiparassitari residui nel prodotto finito.
  Top

L'olio può essere un prodotto geneticamente modificato ?

No. Allo stato attuale della scienza possiamo dichiarare che l'olio di oliva non appartiene alla categoria degli alimenti che possono essere ottenuti a partire da organismi geneticamente modificati, né può contenere organismi geneticamente Modificati.
  Top

Si può usare un olio extra vergine di oliva per friggere ?

Si consiglia di usare solo olio di oliva o in alternativa olio di arachide o di girasole, in quanto questi tipi di olio resistono meglio alle alte temperature e conferiscono alla frittura un carattere di leggerezza.
  Top

 


Farchioni olii S.P.A. sede legale - Giano dell'Umbria Perugia - Italy 06030 Via B. Buozzi, 10 - P.IVA 00522110543